Chi sono


Nicola Alemanno è nato a Norcia il 20 Aprile del 1964, padre di due figli, Ludovico e Daniele. Nel 2013 ha conseguito la laurea in Sistemi informativi territoriali con il voto di 110/110 presso l’Università IUAV di Venezia.

È un libero professionista, Amministratore Unico di OmniGis Srl, società che si occupa di Smart City, City Model, sicurezza stradale e fiscalità locale, il tutto ricondotto in ambito GIS (sistemi informativi geografici).

È stato amministratore di società diverse sempre nell’ambito della gestione integrata del territorio e ICT. Ha lavorato con tutti i più importanti concessionari di servizi per la PA nei comuni di Roma, Milano, Bologna, Bari, Catania, Novara, Lodi, Modena, Ravenna, Andria, Avellino, Olbia e in altre città italiane sviluppando competenze in tutte le materie legate alla gestione degli Enti Locali. Ha collaborato con l’Università La Sapienza di Roma, lo IUAV di Venezia, l’Università di Cagliari, partecipando ad importanti progetti di ricerca.

È invitato in numerosi convegni e conferenze in qualità di relatore.

Da sempre appassionato di politica, è stato Sindaco della città di San Benedetto dal 2004 al 2008 e rieletto primo cittadino nel 2014. È il Vice Coordinatore Regionale di Forza Italia, aderente al PPE Partito Poplare Europeo, è consigliere Nazionale ANCI e vice presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini Sibillini.

Dopo gli eventi sismici che hanno stravolto il Cento Italia nel 2016 ed in particolare il 30 ottobre la città di Norcia, l’impegno da Sindaco è particolarmente rivolto alla ricostruzione del territorio.

Numerose le sue proposte di emendamenti e leggi agli organi di Governo sovraordinati per favorire una rapida ricostruzione. A tal proposito lo scorso mese di marzo è stato nominato membro della Cabina di Coordinamento istituita dal Governo per la ricostruzione post sisma nel Centro Italia.